Accessori fotografici - Esposimetri


zoomable

Read Light

L'esposimetro Read Light mod. DIN23 fu progettato dall'ing. Franco Di Nardo nel 1983 in 20 esemplari, ma non venne mai commercializzato per mancato accordo con la ditta Fulgormare di Torino, dell'ing. Bersano che doveva realizzare la custodia subacquea. Costruito per la Nikonos, agiva su una sensibilità di pellicola compresa fra 50 e 500 ASA. I tempi di esposizione variavano fra 1/30esimo e 1/500esimo di secondo. Era alimentato da una batteria al NiCd da 450 mAh con una autonomia di 10 ore continuative. Tempo di ricarica circa 10 ore.