Accessori fotografici - Esposimetri


zoomable

Esposimetro Calypso Lux

L'esposimetro Calypso Lux, costruito dalla SOS negli anni '60, anfibio e di ridotte dimensioni, era stato progettato per essere abbinato in modo particolare, ma non solo, alla fotocamera Calypso Phot. Lavorava con cellule al selenio ed era equipaggiato con un quadrante a 3 scale. La scala inferiore indicava il tempo dell'otturatore, quella intermedia la sensibilità della pellicola (DIN o ASA) e quella superiore il diaframma. Impostato il tempo dello scatto desiderato e la sensibilità della pellicola, si rivolgeva la cellula al selenio verso il soggetto da fotografare e quindi si regolava il diaframma della fotocamera leggendone il valore sulla scala superiore dell'esposimetro.