X
Menu
X

BENVENUTO

Se sei un appassionato di mare e di immersioni qui potrai incontrare molti amici e ripercorrere la storia della subacquea torinese attraverso l'esposizione di attrezzature alcune delle quali sono state realizzate manualmente da artigiani e aziende torinesi da tempo scomparse.
Torino, a dispetto della sua posizione geografica, è da considerarsi una delle capitali della subacquea italiana annoverando fra i suoi numerosi praticanti famosi ed illustri personaggi. Voglio anche ricordare che a Torino si è svolto il primo corso subacqueo con la presenza di Duilio Marcante
Potrai consultare anche libri, immagini e filmati nonché scambiare o donare al museo materiale che non usi più relativo al mondo della subacquea.

Buona navigazione.

LA STORIA

LA STORIA

Il Museo nasce grazie alla passione e impegno di Virginio Masera.
 Subacqueo attivo dal 1963  con brevetto nr. 131, successivamente Istruttore sub FIPSAS-CMAS , in seguito Fondatore e Presidente del Gruppo Sommozzatori della Protezione Civile di Torino nonché responsabile nazionale del 1° Raggruppamento ANA Alpini sezione subacquea. A partire dagli anni '60, Virginio ha incominciato a raccogliere e collezionare attrezzature, custodie subacquee, macchine foto, cineprese e altro vario materiale.
Il museo si è successivamente ampliato anche grazie alle donazioni dei numerosi amici che con lui condividono la passione per il mare e le immersioni.
Oggi il museo dispone di una interessante biblioteca con oltre 500 volumi attinenti alle varie discipline subacquee, 2000 riviste di natura subacquea nonché una spettacolare raccolta di coralli e gorgonie provenienti da tutti i mari del mondo.
AMICI SUBACQUEI COLLEZIONISTI

E' con profondo dolore che devo annunciare la tragica ed immprovvisa morte del nostro caro amico VIRGINIO MASERA che ci ha lasciato prematuramente. Grande e fraterno amico, con lui ho avuto il piacere e onore di realizzare  questo Museo che spero possa soppravvivere alla sua scomparsa, mantenendo così vivo nel tempo il suo ricordo.

Il Museo fisico è temporaneamente chiuso e non può essere visitabile in attesa delle decisioni dei legittimi eredi,  mentre il Museo virtuale è stato ripristinato e rimesso on-line. 

                                                                                                            Giovanni Giordan (Nanni)
Open Maps Widget for Google Maps settings to configure the Google Maps API key. The map can't work without it. This is a Google's rule that all sites must follow.
LA BIBLIOTECA

LA BIBLIOTECA

Nella sezione dedicata ai libri sono classificati per argomento oltre 500 titoli di pubblicazioni risalenti anche agli anni 1940-1950. Numerosi sono i manuali tecnici medico-sportivi. La parte relativa alle testate periodiche ospita oltre 2000 riviste alcune risalenti alle prime edizioni di "Mondo Sommerso" e "Sub".
FOTO DEL MESE Ingrandisci
Malesia

Malesia

Branco di carangidi sui fondali dell'isola di Sipadan. Sipadan è un’isola della Malesia Orientale, collocata nel mare delle Celebes, al largo della costa orientale del Sabah, circondata da un mare e un fondale tra i più ricchi del mondo. In questa foto siamo stati letteralmente inghiottiti all'interno di un muro vivente di pesci.

UNA MUTA STORICA

UNA MUTA STORICA

La muta dell'immagine è stata donata al museo da Lorenzo Cravanzola, uno dei partecipanti al primo corso subacqueo ufficiale con un programma federale FIPSAS (allora FIPS - Federazione Italiana Pesca Sportiva) che si tenne a Torino nell'aprile del 1957 con gli istruttori Ferraro e Marcante, fondatori della Scuola Federale di Genova Nervi. Nel 2009 Masera Virginio fondava il gruppo "Nucleo Sommozzatori di Protezione Civile" dedicandolo a Lorenzo Cravanzola
L'autorespiratore ad ossigeno ARO, che si nota sulla muta, è invece dono di Giorgio Rampini uno dei primi subacquei brevettati dal CST (Circolo Subacquei Torino) fondato nel 1952.