X
Menu
X
Attenzione! Il sito è ancora in fase di costruzione, pertanto alcune sezioni potrebbero essere incomplete o mancanti.

BENVENUTO

Se sei un appassionato di mare e di immersioni qui potrai incontrare molti amici e ripercorrere la storia della subacquea torinese attraverso l'esposizione di attrezzature alcune delle quali sono state realizzate manualmente da artigiani e aziende torinesi da tempo scomparse.
Torino, a dispetto della sua posizione geografica, è da considerarsi una delle capitali della subacquea italiana annoverando fra i suoi numerosi praticanti famosi ed illustri personaggi. Voglio anche ricordare che a Torino si è svolto il primo corso subacqueo con la presenza di Luigi Marcante
Potrai consultare anche libri, immagini e filmati nonché scambiare o donare al museo materiale che non usi più relativo al mondo della subacquea.

Buona navigazione.

LA STORIA

LA STORIA

Il Museo nasce grazie alla passione e impegno di Virginio Masera.
 Subacqueo attivo dal 1963  con brevetto nr. 131, successivamente Istruttore sub FIPSAS-CMAS , in seguito Fondatore e Presidente del Gruppo Sommozzatori della Protezione Civile di Torino nonché responsabile nazionale del 1° Raggruppamento ANA Alpini sezione subacquea. A partire dagli anni '60, Virginio ha incominciato a raccogliere e collezionare attrezzature, custodie subacquee, macchine foto, cineprese e altro vario materiale.
Il museo si è successivamente ampliato anche grazie alle donazioni dei numerosi amici che con lui condividono la passione per il mare e le immersioni.
Oggi il museo dispone di una interessante biblioteca con oltre 500 volumi attinenti alle varie discipline subacquee, 2000 riviste di natura subacquea nonché una spettacolare raccolta di coralli e gorgonie provenienti da tutti i mari del mondo.
AMICI SUBACQUEI COLLEZIONISTI
Il MUSEO SUBACQUEO TORINESE è interessato ad arricchire le proprie collezioni di riviste, libri ed attrezzature subacquee sia scambiando oggetti che valutando offerte di acquisto. Nel caso abbiate materiale da vendere o scambiare non esitate a contattarci al numero. telefonico 011/706389 oppure sul cellulare 347 2358058 oppure inviando una mail a  virginio.masera@libero.it

DOVE SIAMO – Via Chambery 91/12 – 10142 Torino

Click to open larger map

Museo Torinese delle Attiività Subacquee

LA BIBLIOTECA

LA BIBLIOTECA

Nella sezione dedicata ai libri sono classificati per argomento oltre 500 titoli di pubblicazioni risalenti anche agli anni 1940-1950. Numerosi sono i manuali tecnici medico-sportivi. La parte relativa alle testate periodiche ospita oltre 2000 riviste alcune risalenti alle prime edizioni di "Mondo Sommerso" e "Sub".
Se sei interessato a vendere, acquistare o scambiare libri o riviste controlla la sezione Materiale di scambio oppure Mercatino del museo.
FOTO DEL MESE Ingrandisci
Malesia

Malesia

Branco di carangidi sui fondali dell'isola di Sipadan. Sipadan è un’isola della Malesia Orientale, collocata nel mare delle Celebes, al largo della costa orientale del Sabah, circondata da un mare e un fondale tra i più ricchi del mondo. In questa foto siamo stati letteralmente inghiottiti all'interno di un muro vivente di pesci.

UNA MUTA STORICA

UNA MUTA STORICA

La muta dell'immagine è stata donata al museo da Lorenzo Cravanzola, uno dei partecipanti al primo corso subacqueo ufficiale con un programma federale FIPSAS (allora FIPS - Federazione Italiana Pesca Sportiva) che si tenne a Torino nell'aprile del 1957 con gli istruttori Ferraro e Marcante, fondatori della Scuola Federale di Genova Nervi. Attivo da molti anni nel settore della Protezione Civile Cravanzola è stato fondatore del Nucleo Sommozzatori di Protezione Civile FIPSAS "Lorenzo Cravanzola"
L'autorespiratore ad ossigeno ARO, che si nota sulla muta, è invece dono di Giorgio Rampini uno dei primi subacquei brevettati dal CST (Circolo Subacquei Torino) fondato nel 1952.